Questo messaggio ci è stato inviato da una famiglia che si era trasferita nell’abitazione storica ristrutturata da noi.
Non citeremo la fonte, perché il diritto di privacy ce lo impone.
Il senso della nostra attività è tutta qui!
L’Architettura richiede fatica, attenzione, continua immaginazione, intuizione.
Cosa fa il nostro studio? Aiuta il cliente, Pubblico e Privato, a precisare qualunque sua esigenza; poi progetta e gli dà forma, coordinando le prestazioni dei tecnici, seguendole durante il percorso.
La nostra finalità è proprio quella di «far vedere» che l’Architettura migliora la vita.
Ogni collaboratore di questo studio sostiene il cliente e cura i suoi interessi. Ognuno di noi lo consiglia, facilita le sue scelte e contribuisce alle decisioni importanti che riguardano i luoghi della sua vita e del suo lavoro, per qualunque scala di progetto. Che sia una riqualificazione urbana, la ristrutturazione della casa di famiglia, l’ampliamento della sua attività, un design d’interni o un progetto di allestimento, noi lo accompagniamo nei processi edilizi, amministrativi, realizzativi.
Progettiamo con l’ambizione di creare aspettative ed emozioni.
L’Architettura è un’arte sociale: unisce le persone, tranquillizza, conforta, orienta.
Per questo crediamo nella collaborazione, nel confronto e nello scambio tra professionalità: ingegneri, impiantisti, artigiani, fotografi, grafici, artisti, esperti di marketing operano al nostro fianco dal concepimento del progetto, alla consegna dell’opera, al suo sviluppo nel tempo.
Ovunque ci sia consentito di realizzare un’architettura che recuperi, conservi e sviluppi, ogni cosa è sempre possibile.
Lo stupore del mondo, lo studio personale e la passione per l’uomo ci accompagnano nella vita e nel lavoro come obbligo etico nei confronti di noi stessi e dei nostri clienti, affinché si garantisca il diritto costituzionale di tutti di vivere in luoghi belli e adeguati.
«Da quando lavoriamo con voi sono state fatte le più grosse rivoluzioni nella nostra azienda. Ciò che 24 mesi fa era solo un’utopia ora è possibile ! Per noi siete più di semplici collaboratori; siete dei consiglieri, degli amici, delle persone in cui nutriamo molta fiducia.
Io ora che collaboro con voi mi sento pronto per cambiare tutte le cose.»